«Un Mondiale superlativo»: ITTF conquistata da Riva del Garda

I vertici ITTF, Dawlatly e Bessah, incantati dal Garda Trentino e compiaciuti per quanto emerso dall'incontro col comitato organizzatore

08 settembre 2017

Visita di ispezione in Italia per Mohamed Dawlatly e Mounir Bessah. I responsabili ITTF, lo scorso 29 agosto, hanno incontrato i presidenti FITET e Garda Trentino, rispettivamente Renato Di Napoli e Marco Benedetti.

Con un report pubblicato sul proprio sito ufficiale a margine dell’incontro, la Federazione Internazionale Tennistavolo ha sottolineato l’infinita esperienza italiana nell’organizzazione di eventi sportivi, confidando senza remore che quello di Riva del Garda “sarà un nuovo appuntamento di livello mondiale scrupolosamente allestito”. ITTF ha ricordato come la perla del Garda Trentino sia stata la sede dei Campionati Europei Giovanili, nel 2014, un evento paragonabile ai Mondiali Juniores in termini di numeri e logistica”. E ancora lusinghieri commenti per le competenze dimostrate dal comitato organizzatore e per la suggestiva location.

«Sarà uno spettacolo da non perdere per gli appassionati di tennistavolo – ha aggiunto Di Napoli – che provengono da tutta l’Italia, il resto d’Europa e del mondo. È anche un’opportunità per rafforzare la stretta collaborazione tra la nostra Federazione e il Garda Trentino, il cui comitato ha già dimostrato capacità e competenza».

Benedetti: «Il tennistavolo è uno sport popolare in Germania, il nostro mercato turistico principale, e in questo caso avremo anche l’opportunità di promuovere costantemente il nostro territorio in Asia, il che ci rende doppiamente felici. Inoltre, sarà l’occasione per presentare il magnifico territorio Garda Trentino a milioni di fan asiatici».

Fonte: Ufficio Stampa International Table Tennis Federation
Photo: Mohamed Dawlatly
Credits: Foto Shop Professional