Saluti Ufficiali

Thomas Weikert

Presidente Federazione Internazionale Tennistavolo

«Cari amici del Tennistavolo,


è con grande piacere che la Federazione Internazionale di Tennistavolo ha affidato alla Federazione Italiana di Tennistavolo l’allestimento e messa in scena dei Campionati Mondiali Juniores 2017. La Fiera Expo di Riva del Garda sarà la sede di tale grande evento.


Per la prima volta in Italia, i giovani del tennistavolo mondiale convergeranno nella bellissima città di Riva del Garda per competere per l’onore di essere incoronati Campioni Mondiali Juniores. Non possiamo negare l’incredibile forza dei nostri amici cinesi, seguiti da Giappone e Corea del Sud. Comunque, sappiamo anche che alcune nazioni europee hanno registrato enormi progressi e così hanno fatto molte altre associazioni nazionali tra cui i giocatori arabi e africani. Inoltre, non dobbiamo dimenticare le sorprese che potrebbero provenire dalle Americhe e dall’Oceania. Ciò rende i campionati di quest’anno molto interessanti, certamente ricchi di emozioni. Quindi sono sicuro che assisteremo ad un fantastico evento con un grandioso tennistavolo!


A nome della ITTF, ringrazio la FITET per offrire ai riflettori mondiali un evento che sarà ben organizzato e di sicuro successo. Ringrazio i membri del Comitato Organizzatore e i numerosi volontari che renderanno possibile tale manifestazione. Il sostegno dal mondo commerciale e dei produttori è fondamentale; i miei ringraziamenti vanno a Stag, il fornitore ufficiale dei tavoli e della pavimentazione sportiva, a Butterfly, il fornitore ufficiale delle palline e, infine, alle organizzazioni locali, il cui sostegno è vitale.


Per i giocatori e i tecnici, i miei migliori auguri per raggiungere i propri obiettivi personali. Inoltre, auguro ai delegati, ai funzionari e a tutti coloro che rendono possibile questo evento, il meglio in qualunque mansione possa essere richiesto loro. Sono sicuro che sapranno offrire la tipica ospitalità italiana. Agli spettatori auguro un fantastico evento con un grandioso tennistavolo, nella sua migliore espressione!».


Giovanni Malagò

Presidente Comitato Olimpico Nazionale Italiano

«L’Italia si conferma teatro del grande tennistavolo giovanile. Riva del Garda, già sede degli Europei di categoria del 2014, rappresenterà lo sfondo d’eccezione dei Mondiali Juniores 2017. Si tratta della quindicesima edizione dell’evento, chiamato a mettere in evidenza i più talentuosi interpreti della disciplina, a poco meno di un anno dalla terza edizione dei Giochi Olimpici Giovanili in programma a Buenos Aires. Sarà una vetrina di straordinaria importanza per valutare la crescita dei ragazzi che rappresentano il futuro, cercando contestualmente di promuovere la bellezza di questa disciplina e di coinvolgere nuovi appassionati. Sono particolarmente grato alla FITET, guidata da Renato Di Napoli, che ha dimostrato di rappresentare un punto di riferimento a livello internazionale per l’intero movimento, grazie a una strategia ambiziosa che mira allo sviluppo e alla crescita tecnica del potenziale tricolore, esaltando l’importanza del proficuo confronto con le altre realtà.


Vinceranno sicuramente lo spettacolo e le emozioni, confermando l’indubbia capacità organizzativa vantata dal nostro Paese a livello Mondiale, frutto di una tradizione vincente che ci contraddistingue da sempre. A nome personale, e del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, rivolgo il più sincero saluto agli organizzatori, allo staff, ai dirigenti, ai tecnici e ai giovani protagonisti di questa grande kermesse, con la certezza che contribuiranno con il loro fondamentale apporto a renderla un’esperienza indimenticabile. Saranno 192 gli atleti in gara, dai 14 ai 18 anni, provenienti da 43 Nazioni: numeri importanti che faranno di Riva del Garda il centro iridato del tennistavolo. È un banco di prova importante da affrontare però con il sorriso e con la voglia di imparare divertendosi: è il modo migliore per crescere, nella vita e nello sport, facendo dei valori del nostro mondo una guida sicura per conquistare il domani da protagonisti. Buon Mondiale a tutti».


Tiziano Mellarini

Assessore alla cultura, cooperazione, sport e protezione civile

Provincia autonoma di Trento

«Con questo appuntamento iridato il Garda Trentino si “ritaglia” una importante immagine tra gli appassionati di tennistavolo, ma soprattutto rafforza la circolazione del suo brand a livello internazionale con positivi riflessi sulla sua immagine di destinazione attiva. Un appuntamento che conferma la vocazione di Riva del Garda ad essere punto di incontro non solo di un turismo ambientale e legato al lago ma anche del collegamento forte presente tutto l’anno con lo sport.


Significativa in questo senso è la scelta di una disciplina come il tennistavolo che amplia la platea di sport di riferimento aprendo le porte ai giovani e diffondendo e radicando ulteriormente questa affascinante disciplina anche in Trentino. Sarà una grande festa di sport, nella quale il gesto atletico, la tensione, la concentrazione, le emozioni saranno i veri protagonisti e sapranno catalizzare l’attenzione del pubblico e di tanti giovani confermando come il Trentino sia terra di sport e di sportivi e come attraverso le grandi manifestazioni possa far conoscere il proprio territorio e le sue forti potenzialità».


Renato Di Napoli

Presidente Federazione Italiana Tennistavolo

«Siamo orgogliosi di poter ospitare per la prima volta questa grande manifestazione, che vedrà all’opera, all’interno del Centro Fieristico Baltera di Riva del Garda, tutti i più talentuosi atleti Under 18 provenienti da ogni angolo del mondo. Siamo grati alla Federazione Internazionale per averci assegnato l’organizzazione di questo evento così importante e faremo il possibile per onorare la fiducia che ci è stata concessa. Sono felice di poter dare il benvenuto agli atleti, ai tecnici, ai dirigenti e agli accompagnatori, che a vario titolo saranno i protagonisti di questi Campionati Mondiali juniores. Faremo il possibile, con il Comitato Garda Trentino, che collabora con noi, per metterli nelle condizioni di svolgere il loro compito nel modo migliore possibile e ci auguriamo, che al rientro nei loro Paesi, tutti potranno portare con loro un buon ricordo dei giorni trascorsi in Italia. Per i giovani pongisti saranno momenti importanti nell’ambito della loro formazione agonistica, nel corso dei quali potranno confrontarsi con gli avversari più competitivi della loro età e avere il termometro dei progressi che hanno compiuto e del loro livello attuale. Molti di loro fra qualche anno frequenteranno palcoscenici più importanti nel circuito seniores e confido che, guardandosi indietro, torneranno volentieri con la loro mente alle emozioni provate a Riva del Garda. Formulo dunque le migliori fortune a tutti, perché possano riuscire a trasferire in partita quanto hanno acquisito nelle dure ore degli allenamenti quotidiani e trarre da ciò lo stimolo a impegnarsi ancora più intensamente in futuro».


Adalberto Mosaner

Sindaco di Riva del Garda

«È con grandissimo piacere che la città di Riva del Garda accoglie il Campionato Mondiale Juniores di tennistavolo, un evento sportivo di assoluto rilievo per uno sport spettacolare e molto amato. Per la nostra città è la conferma, assolutamente prestigiosa, di un rapporto che si va consolidando, dato che abbiamo già avuto l’onore di ospitare a più riprese il Campionato Europeo Giovanile e i Campionati Italiani Assoluti. Possiamo già sperare, quindi, che tra Riva del Garda e il tennistavolo sia nato un rapporto d’amicizia, che mi auguro possa confermarsi anche in futuro.


A tutti i partecipanti, atleti, staff tecnico, organizzatori e familiari, auguro una piacevole permanenza, certo che avranno modo di apprezzare la innata vocazione di Riva del Garda all’ospitalità, oltre che la sua straordinaria bellezza, e che non mancheranno di farci ancora visita, in qualità di graditissimi ospiti».


Marco Benedetti

Presidente Garda Trentino spa

«Nell’estate di tre anni fa, a conclusione dei Campionati Europei Giovanili, promettemmo a noi stessi di impegnarci per portare nuovamente un grande evento di tennistavolo a Riva del Garda. Esserci riusciti è un motivo in più di soddisfazione nell’accogliere e dare il benvenuto ai partecipanti dei Campionati del Mondo Juniores 2017.


Grazie alla considerazione dimostrataci dalla Federazione internazionale (ITTF) e all’impegno profuso dalla Federazione Italiana (FITET) questo nuovo progetto è divenuto realtà e siamo certi si tradurrà in un pieno successo. Il Garda Trentino è una destinazione turistica nota universalmente per la sua bellezza e per lo spirito sportivo che la caratterizza. La grande famiglia del tennistavolo – uno degli sport più praticati al mondo – troverà durante il soggiorno a Riva del Garda un’accoglienza calorosa che confidiamo sia il presupposto di un’esperienza positiva e degna di essere ricordata dai giovani campioni destinati a diventare autentiche stelle di questo sport. Ci piace l’idea che la loro stella cominci a brillare proprio nel cielo limpido del nostro Garda Trentino».